Ago, filo e... la magia del Giardino Hanbury - Manigoldilcartastorie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ago, filo e... la magia del Giardino Hanbury

MOSTRE > 2012
La mostra Ago, filo e... la magia del Giardino Hanbury, nella cornice primaverile, e quindi ancora più sontuosa, dei giardini di questa Villa, lo spunto per declinare - ciascuno secondo la propria tecnica - l'inesausto soggetto della Natura: fiori, piante, rumori di acque, volo di insetti e uccelli e quindi colori, profumi, misteri.
Per parte mia, presento alcuni gioielli a tema floreale e un "notturno". Chi vuole, qui, coglierà alate presenze tra le fronde o rivedrà chimere, come nelle fontane della Villa stessa. Non il soggetto figurativamente individuabile mi piaceva riprodurre, bensì le atmosfere che un giardino di notte immagino recuperare: spento ogni traffico dei visitatori, la Natura torna padrona.
Per chi mi conosce, non sarà una sorpresa vedere le mie creazioni fatte esclusivamente di carta - i gioielli sono pezzi unici della serie "Carte False"; il "notturno" lo ho espressamente realizzato per la mostra. 
Se saranno apprezzate, sarà per me gran piacere aver lavorato - senza deluderle, allora! - con le amiche dell'Associazione Magia di Punti, che ancora mi hanno affettuosamente invitato a condividere questa esperienza.

Note per i corsi di intaglio su carta a Villa Hanbury
Non si spaventi chi vede le mie creazioni, perché è da lungo tempo che lavoro con la carta; intaglio e micro-collage fra le tecniche utilizzate, ma sempre più associate all'intreccio e alla pieghettatura ad esempio - in forma ortodossa e non: ma questo mi sembra il bello della sperimentazione... e libertà.
Oltre a qualche suggerimento tecnico, spero di poter offrire nel nostro breve incontro uno stimolo a intraprendere come me un percorso "creativo": chi si appassiona alla carta e alle sue potenzialità espressive, nella decorazione e nell'arte, con il tempo scoprirà mondi assolutamente starordinari. 
Se ora - per motivi contingenti e perché "non si nasce imparati" - il piccolo fiore che uscirà dalla nostra collaborazione non parrà di rara bellezza... aver fiducia in sé è l'unico suggerimento che posso aggiungere.
Le presenti foto - fatte dalla signora Gabriella Trionfi di Hobbydonna - quando il mio "notturno"era all'inizio mi permette di ricordare da dove parto... senza che nemmeno io sappia... dove arriverò!!!
Torna ai contenuti | Torna al menu